Iiac Partner: Torrefazione Caffè Saturno

Nascere alla fine di una guerra, viverne una seconda e trovarsi agricoltore: così fu per Pietro Notti, classe 1919, che a 25 anni decise di diventare venditore di caffè. E, come di frequente succede, i venditori intelligenti hanno la vista lunga, tanto da portarli verso la produzione in proprio. Quindi, nel 1952, nasce la Torrefazione Saturno, così chiamata in onore dell’ammiraglia Faema delle macchine da caffè dell’epoca. Nel 1979 entra in azienda Fausto Devoto, figlio d’arte nell’attività di spedizioniere del caffè e profondo conoscitore dei caffè d’origine di tutto il mondo. Fausto, insieme a Ugo Pareglio, nipote di Pietro Notti, portano l’azienda a svilupparsi verso il nuovo millennio. Giusto il punto in cui inizia la qualità che porterà l’azienda a conquistare diverse medaglie d’oro all’International Coffee Tasting e all’ingresso nell’Istituto Nazionale Espresso Italiano nel 2004, organismo in cui si mette in mostra portando alla conquista del titolo di Espresso Italiano Champion di Filippo Mezzaro, un giovane barista alessandrino.

Assolutamente degno di nota il percorso di Fausto Devoto nell’Istituto Internazionale Assaggiatori Caffè: iniziato nell’anno 1999, dal 2004 ne è vicepresidente. Una passione trasmessa al figlio Simone che nel sodalizio ha solcato i percorsi formativi conquistando l’abilitazione di trainer.
Il cda che oggi guida l’azienda è composto da Fausto Devoto, Simone Devoto e Barbara Pareglio.

Leggi anche:

Scrivi un commento