Il punto sull’espresso italiano del 2019 con Maurizio Maccagnani

Al termine del primo semestre di attività facciamo il punto sulla situazione dell’espresso italiano del 2019, sulle prospettive e sulle aperture utili a livello globale. In questo secondo incontro riportiamo l’esperienza e il punto di vista di Maurizio Maccagnani presidente de La Spaziale, azienda socia dell’Istituto Nazionale Espresso Italiano (Inei).

Secondo la vostra esperienza, come potete descrivere la situazione del mercato dell’espresso a livello globale? 

“Lo scenario che si delinea, ormai da anni, è quello di un settore attrattivo e profittevole che contrappone la tradizione dell’espresso italiano ai nuovi modelli di consumo differente. Uno scenario in cui giocano i grandi player e in cui trovano spazio anche aziende di piccole e medie dimensioni. Nel consumo domestico impazzano capsule e cialde, fuori casa l’espresso la fa da padrone, ma con un occhio alle nuove tendenze. Sorseggiare un buon caffè continua a essere, infatti, uno dei momenti fondamentali della giornata per gli italiani e per gli stranieri.  L’obiettivo di aziende come la mia, è da sempre quello di tutelare la tradizione e la qualità dell’espresso italiano, nella parte della filiera che mi riguarda, quella delle macchine per caffè.”

In quali aree ravvisate prospettive e aperture utili per l’espresso italiano?

“La differenza nel ramo delle macchine per caffè professionali è data dall’attenzione al target e ai suoi bisogni: design sicuramente, ma anche tecnologia, sono le richieste da ascoltare per rispondere alle mutevoli condizioni della domanda del settore.

Gli aspetti da tutelare sono il controllo della filiera e il rispetto dei parametri che portano il caffè della tradizione italiana a essere un’insegna nel mondo: qualità della materia prima, tecnologia per i costruttori delle macchine da caffè che garantisca l’eccellenza in tazza e semplifichi il lavoro degli utilizzatori e formazione al top per i baristi.

In particolare, l’eccellenza e le innovazioni presenti nelle macchine per caffè determinano un ottimo e costante risultato in tazza, con qualsiasi miscela utilizzata e consentono grande versatilità nelle preparazioni. E non bisogna dimenticare la solidità delle macchine, in molti ambienti, a distanza di oltre 50 anni, ancora oggi le macchine professionali per caffè La Spaziale svolgono egregiamente il proprio compito.”

Leggi anche:

Scrivi un commento