International Coffee Tasting 2008

Tornerà a novembre 2008 l’International Coffee Tasting, la seconda edizione dell’unico concorso internazionale in cui i caffè sono assaggiati con le regole scientifiche dell’analisi sensoriale. Se nel mondo del vino i concorsi sono diffusi e ormai fanno parte della storia e della tradizione, nel settore caffeicolo i concorsi spesso si concentrano sulla figura del barista e quasi mai sul prodotto.
L’obiettivo di International Coffee Tasting resta dunque quello di promuovere una competizione tra caffè di tutto il mondo in modo da mettere in risalto il livello edonico offerto dal prodotto proveniente da zone particolarmente vocate, coltivato con cura, lavorato con competenza, selezionato con perizia, tostato con sapienza e, nel caso, miscelato con arte e maestria. Mettere quindi in evidenza le produzioni di pregio indicando ai consumatori i migliori prodotti esistenti sul mercato. E in questo modo stimolare i produttori a perseguire la qualità nella sua accezione più moderna: quella della soddisfazione del consumatore.
International Coffee Tasting 2008 sarà organizzato, come l’edizione precedente, dall’Istituto Internazionale Assaggiatori Caffè con la collaborazione tecnico-scientifica del Centro Studi Assaggiatori. Potranno essere iscritti al concorso caffè di un’unica origine o in miscela, in chicchi, in polvere o in monodose, per espresso, moka o filtro.
Nell’edizione 2006 sono stati valutati 81 caffè da parte di tre commissioni di assaggiatori. L’attribuzione delle medaglie è avvenuta per soglie di punteggio nel rispetto del regolamento che prevedeva che i caffè premiati fossero al massimo il 30% di quelli partecipanti. L’attribuzione dei riconoscimenti si è giocata quindi al fotofinish con prodotti che non sono andati a medaglia per pochissimi decimi di punto. Una selezione molto severa che ha voluto premiare solo prodotti di alto livello.
Il bando e il modulo d’iscrizione sono a: www.assaggiatoricaffe.org, per informazioni scrivete a info@assaggiatoricaffe.org.

Leggi anche:

Scrivi un commento