Sara Trotta vince la gara baristi di Savona e accede alle semifinali di Espresso Italiano Champion

E’ Sara Trotta, 24 anni, socia del Bar Trollo di Finale Ligure (SV), a vincere la tappa savonese di Espresso Italiano Champion organizzata dalla torrefazione La Genovese in una location davvero speciale, il “Non Uno di Meno Social Bar” di Alassio, che ha come missione l’integrazione di ragazzi disabili nel mondo del lavoro.
 

“Ho iniziato a lavorare al bar che avevo 17 anni e ho successivamente realizzato il sogno di un locale tutto mio – ha raccontato la vincitrice della gara – Ora sono socia di una bella caffetteria di quartiere e per fortuna vedo che i clienti apprezzano quanto facciamo”.

“Avevo assistito a una competizione per baristi e ne ero rimasta colpita: da qui la voglia di mettermi alla prova – ha continuato Sara Trotta – La gara di oggi è stata una sfida con me stessa, dovendo preparare quattro espressi e quattro cappuccini in solo undici minuti e dovendo regolare l’attrezzatura prima di tutto”.

 Sara Trotta ha frequentato il corso di patente e il corso Espresso Italiano Specialist dell’Istituto Internazionale Assaggiatori Caffè (Iiac) per formarsi all’assaggio dell’espresso ed è stata allieva di Francesco Corona. E’ al momento la più giovane concorrente ad accedere alle semifinali di Espresso Italiano Champion 2015, ospitate da Wega, Cma Astoria e Vibiemme a Host 2015 nei rispettivi stand domenica 25 ottobre. Sempre nello stesso giorno Wega ospiterà la finalissima.

 Le gare preliminari sono organizzate in tutta Italia e all’estero. Il calendario delle date disponibili è a www.espressoitaliano.org.

Nella foto: Sara Trotta con Alessandro Borea de La Genovese

 

 

Leggi anche:

Scrivi un commento