Tutto, o quasi, su caffè e salute

Caffè e Salute è una guida realizzata dagli esperti dell’Istituto di Ricerche Farmacologiche Mario Negri e, in particolare, a cura della dottoressa Alessandra Tavani. Dopo una breve introduzione, con la descrizione dei principali tipi di caffè, della loro composizione e delle tipologie di bevande in cui si declina più spesso in Italia (caffè espresso, moka, solubile), si passa alla descrizione più dettagliata delle proprietà farmacologiche della caffeina e del caffè, riassumendole in uno schema esemplificativo.

Il caffè ha effetti benefici, in modi e misure differenti, sui principali distretti corporei, dal sistema nervoso centrale, all’apparato cardiovascolare, fino a quello gastrointestinale. Nel libretto, inoltre, è possibile “gustarsi” un’analisi del rapporto tra caffè e rischio malattie. La conclusione, al termine della disamina è chiara, il caffè è promosso a pieni voti, ma solo se bevuto con moderazione, come si legge nel testo: “In una persona sana, un consumo di 3-4 tazzine di caffè al giorno sembra essere compatibile con un buono stato di salute”.

Leggi anche:

Scrivi un commento