Espresso? Quando l’estate si fa calda, il caffè si raffredda. Le ricette dei professionisti per un buon espresso d’estate

 È impossibile rinunciare all’amata tazzina di espresso italiano e anche quando l’estate si fa calda, gli italiani sanno come valorizzare il caffè con bevande appaganti e rinfrescanti. Non si perde occasione infatti per un buon espresso e quando la colonnina di mercurio sale, sulle spiagge e nelle piazze compaiono prodotti invitanti a base di caffè e soprattutto di espresso. I golosi accaldati sorseggiano i tradizionalissimi “caffè freddo” e “in ghiaccio”, in purezza o con aggiunta di crema zuccherata e ben “montata”, granite al caffè da assaporare con e senza panna e tante altre prelibatezze dagli aromi tostati, come sorbetti, ghiaccioli, creme e gelati.

Ma come assaporare al meglio l’espresso italiano in estate sotto l’ombrellone, nei bar e nei locali della spiaggia e delle città?

Per l’Istituto Nazionale Espresso Italiano (Inei) lo spiega oggi Marco Cini di Mokador (azienda socia Istituto Nazionale Espresso Italiano), con la sua ricetta per questa calda calda estate.

Coffee ReFresh-Mint

Proposta di Marco Cini per Mokador (azienda socia Istituto Nazionale Espresso Italiano).

Ingredienti: sciroppo di menta, espresso, ghiaccio, cioccolato liquido fondente, foglie di menta, latte magro, sciroppo di menta.

Servire in coppa Martini.

Preparazione:

  • Inserite nel fondo della coppa Martini 20 mL di sciroppo di menta;
  • Producete un espresso (25ml) Gran Miscela Mokador estratto all’interno di una tazza capiente contenente cubetti di ghiaccio per raffreddarlo all’istante;
  • Utilizzando un passino (strainer) colate il caffè in un recipiente contenente 25 mL di cioccolato liquido fondente freddo. Mescolate i due ingredienti fino a raggiungere un prodotto uniforme e adagiate delicatamente sopra la base di menta precedentemente versata nella coppa;
  • Continuate a stratificare aggiungendo 100 mL di latte magro e 25 mL di sciroppo di menta montati a freddo con un mixer;
  • Decorate con foglie di menta.

Leggi anche:

Scrivi un commento