Espresso Italiano: al Sigep di Rimini (18-22 gennaio) incontri ravvicinati con il prodotto made in Italy per eccellenza per scoprirne le qualità

16 gennaio 2020

L’Istituto Espresso Italiano (IEI) sarà a Sigep 2020 con una serie di appuntamenti che faranno esplorare al pubblico della fiera a 360 gradi il mondo dell’espresso italiano. Non solo degustazioni, ma anche cultura e divulgazione del prodotto a partire da  sabato 18 gennaio quando  alle ore 16:30 Barbara Chiassai, amministratore delegato dello IEI, interverrà nell’ambito del talk ideato da Bargiornale e moderato da Nadia Rossi all’interno di Vision Plaza. 

Il cammino dentro al Sigep prosegue quindi durante la domenica e il lunedì, quando lo IEI insieme a realtà di primo piano del settore della caffetteria, guiderà professionisti e amatori alla scoperta dell’Espresso Italiano Certificato (l’unico espresso che in tutto il mondo si può riconoscere dal logo apposto su vetrine e macchine delle caffetterie e dei bar). In tutto otto seminari di analisi sensoriale per imparare a riconoscere la qualità al banco semplicemente assaggiandola. I visitatori della fiera saranno così coinvolti nell’assaggio e nella valutazione di diverse miscele qualificate utilizzando il metodo dell’Istituto Internazionale Assaggiatori Caffè (IIAC), sotto la guida di Carlo Odello. Un momento da dedicarsi per esplorare l’espresso in tutte le sue caratteristiche sensoriali attraverso la mappa sensoriale dell’espresso creata da IIAC e Centro Studi Assaggiatori.

Di seguito il calendario dei seminari per conoscere l’Espresso Italiano Certificato attraverso la parola delle torrefazioni:

– PulyCaff: domenica 19 ore 13:15 – Pad D1 stand 055

– Attibassi: domenica 19 ore 15:00 – Pad D1 stand 076

– Brita: domenica 19 ore 16:30 – Pad D1 stand 107

– Dersut Caffè: lunedì 20 ore 10:30 – Pad D3 stand 107

– Di Giampaolo Caffè: lunedì 20 ore 11:30 – Pad A1 stand N066

– Gruppo Cimbali: lunedì 20 ore 12:30 – Pad D1 stand 77

– Essse Caffè: lunedì 20 ore 15:15 – Pad A1 stand 035

– Mokador: lunedì 20 ore 16:30 – Pad D3 stand 40

Leggi anche:

Tazzine in vetro e in porcellana alla prova di resistenza

10 gennaio 2020

Come scegliere la tazzina più adatta per i diversi utilizzi? Dopo le prove sensoriali svolte con Centro Studi Assaggiatori abbiamo messo vetro e porcellana alla prova di resistenza.

Leggi qui  l’articolo di Carlo Barbi di Club House pubblicato su L’Assaggio.

Leggi anche:

Istituto Espresso Italiano (IEI): Insieme per fare crescere ed emozionare

10 gennaio 2020
Includere, tutelare, promuovere, emozionare, queste le parole d’ordine per diffondere l’espresso italiano nel mondo. Lo spiega Luigi Morello, presidente dell’Istituto Espresso Italiano (IEI) a Mixer Planet.
Leggi qui l’intervista.

 

Leggi anche:

Wega Macchine per Caffè tra i capofila di Brands4Sustainability, l’alleanza tra marchi responsabili e attenti al futuro del nostro pianeta

30 dicembre 2019

È stata presentata in occasione della Conferenza sul Cambiamento Climatico delle Nazioni Unite (COP25) a Madrid, l’iniziativa “Brands4Sustainability” che punta a riunire i marchi più attivamente impegnati in linea con gli obiettivi di sviluppo sostenibile dell’ONU (SDGs). A fare da capofila i gruppi CNH Industrial, Cremonini, Lavazza, Unes Supermercati e Wega Macchine per Caffè, azienda socia dell’Istituto Espresso Italiano (IEI).

L’iniziativa sostenuta nella fase di progettazione dalla Scuola di Direzione Aziendale dell’Università Bocconi, si realizza in un’alleanza questa tra aziende che anche attraverso i propri marchi pongono la sostenibilità e la responsabilità sociale al centro delle proprie strategie.

Per dimostrare la concretezza dell’impegno, ogni impresa aderente contribuirà attivamente così da costituire un primo fondo comune per sostenere i progetti che saranno individuati nel 2020.

La presentazione di “Brands4Sustainability” a Madrid rappresenta solo il primo passo di una collaborazione che dovrà crescere nel tempo, attraverso progetti concreti e la partecipazione di nuove aziende. È chiaro, infatti, l’invito lanciato a primarie realtà produttive, commerciali e del mondo dei servizi affinché aderiscano a questo progetto, accrescendo la forza di questa alleanza per il futuro, nel pieno spirito del Goal 17 (Partnership per gli obiettivi) dell’Agenda 2030.

 

Leggi anche:

L’Espresso a Natale: dall’Istituto Espresso Italiano arrivano le migliori ricette per finire in bellezza il “menu delle feste”

24 dicembre 2019

L’espresso italiano ogni giorno stupisce e coccola gli italiani. Con l’arrivo delle feste nelle case e nei ristoranti si mettono a punto decorazioni e menù per ricchi pranzi e le importanti cene di Natale e di capodanno. Molte sono le tradizioni del Bel Paese a decretare il tema culinario delle feste, chi predilige pesce, chi arrosti, chi libra la fantasia nella cucina innovativa, chi preferisce tornare alla terra e alle memorie legate al territorio. Uno solo è il re del fine pasto in tutta l’Italia: l’espresso italiano. E come assaporare al meglio l’espresso italiano a Natale e a Capodanno? Dall’Istituto Espresso Italiano (IEI) arrivano i consigli per arricchire il piacere sensoriale delle feste e la gioia dello stare insieme per ogni gusto ed esigenza.

L’Espresso Italiano in inverno: l’Italia del caffè “natalizio”. Il caffè è protagonista anche a Natale. Il suo profumo avvolgente regala piacevoli sensazioni, rivelandosi l’alleato migliore dopo il tradizionale e abbondante pranzo natalizio. L’utilizzo di spezie può aiutare a personalizzare in base ai gusti di tutti la tazzina di Espresso Italiano per arricchire la tavola per le feste. Vaniglia, lo zenzero, l’anice stellato o la cannella: tante le possibilità da Nord a Sud per poter creare l’Espresso di Natale perfetto. Non più una moda ormai quella che in molte case degli italiani viene praticata per rendere la tradizione natalizia prolungata al caffè, il momento finale, o semplicemente in un momento di pausa da shopping regalo. L’Istituto Espresso Italiano ha chiesto a suoi professionisti di proporre ricette da riprodurre per le feste.

Le ricette dei professionisti da proporre al bar, in pasticceria, al ristorante e da rifare anche a casa. Per l’Istituto Espresso Italiano (IEI) hanno realizzato delle ricette particolari alcuni professionisti del settore. Raffaela Cacucci per Dersut Caffè propone “Ghirlanda dolce al caffè”, una ghirlanda di pane per la tavola di Natale, un’idea decorativa scenica e un dessert da assaporare a fine pasto. Vito Campanelli di Essse Caffè propone “Golden Cream Caffè”, una coppa a base di espresso, mascarpone, zafferano, latte, marmellata di ciliegie, e panna montata, guarnita con l’immancabile ciliegia al maraschino. Laboratorio dell’Espresso per Filicori Zecchini propone “Profumo d’inverno”, golosità a base di espresso, cioccolato fondente a scaglie, pan di Spagna al cacao, crema pasticciera al profumo d’arancia, marron glacé. Andrea Pinturi per Caffè Milani propone Santa’s Espresso, coppa a base di espresso, meringa allo zenzero crumble di biscotto alla cannella, cioccolata calda all’arancia, panna aromatizzata alla cannella, pezzettini di arancia disidratata e poi zuccherata e fava di Tonka. Marco Cini per Mokador, propone Christmas Coffee Cake, dolce espresso a base di pandoro, espresso, cioccolata calda al latte, confettura di lamponi, panna e frutta secca.

Ghirlanda dolce al caffè

Proposta di Raffaella Caucci per Dersut Caffè, azienda socia dell’Istituto Espresso Italiano (IEI).

Ingredienti per 6-8 persone: 500 g di farina tipo 0, 200 mL di latte, 30 mL di Caffè Oro Dersut a temperatura ambiente, un uovo più un tuorlo, 100 g di zucchero semolato, 40 g di gocce di cioccolato ben fredde, marmellata di arance, cannella in polvere, un pizzico di sale, 10 g di lievito di birra fresco, 40 mL di olio di semi di arachide (più altro per spennellare), un goccio di latte + un albume per rifinire.

Preparazione:

·        Versa il latte nel boccale della planetaria e scioglici il lievito di birra. Aggiungi l’uovo intero, il tuorlo e lo zucchero. Mescola e aggiungi anche il caffè. Poi versa la farina e inizia a lavorare con il gancio, quindi aggiungi il sale e l’olio a filo. Impasta per una decina di minuti, copri e fai riposare un quarto d’ora circa. Poi fai lavorare nuovamente la macchina per altri 10 minuti: la pausa avrà agevolato l’incordatura.

·        Trasferisci l’impasto in una ciotola, coprilo con un foglio di pellicola da cucina e fai lievitare in luogo riparato per circa 1 ora, fin quando non avrà raddoppiato il suo volume;

·        Infarina un piano da lavoro e stendi l’impasto con un matterello in modo da ottenere un rettangolo stretto e lungo, spesso circa 4 mm. Trasferiscilo su un foglio di carta forno. Cospargi la superficie del rettangolo con uno strato di marmellata, poi un po’ di cannella in polvere e infine con le gocce di cioccolato;

·        Aiutandoti con la carta forno, avvolgi il rettangolo su se stesso partendo dal suo lato più lungo fino a formare un rotolo ben stretto. Incidilo al centro per tutta la lunghezza, lasciando intatto soltanto qualche centimetro di una delle due estremità;

·        Con delicatezza e mano ferma, intreccia le due metà del rotolo, mantenendo gli strati aperti verso l’alto. Richiudi infine le due estremità della treccia dando forma alla ghirlanda ed esercita una leggera pressione;

·        Trasferisci la ghirlanda su una teglia facendo scivolare delicatamente la carta forno. Spennella la superficie con poco olio, copri con pellicola e lascia lievitare in luogo riparato (es. forno spento), per circa 40 minuti, o comunque fin quando il pane non avrà visibilmente aumentato il suo volume;

·        Sbatti l’albume rimasto con un goccio di latte e utilizza il miscuglio per spennellare la superficie della ghirlanda. Cuoci su livello medio del forno statico preriscaldato a 180° per circa 40 minuti monitorando il livello di doratura. Sforna e trasferisci delicatamente il pane su una gratella. Fai raffreddare completamente prima di tagliare.

 


Golden Cream Caffè

Proposta di Vito Campanelli per Essse Caffè, azienda socia dell’Istituto Espresso Italiano (IEI).

Ingredienti: un caffè espresso ristretto, mascarpone, zafferano, latte, marmellata di ciliegie, panna montata, ciliegia al maraschino.

Preparazione:

·        Amalgamare con un mixer mascarpone, zafferano e un po’ di latte.

·        Inserire in una coppa Martini della marmellata di ciliegie sul fondo, aggiungere la crema di mascarpone e un caffè espresso ristretto e cremoso.

·        Inserire una ciliegina al maraschino e decorare con ciuffo di panna montata oppure pistillo di zafferano.

Profumo d’inverno

Proposta di Laboratorio dell’Espresso per Filicori Zecchini, azienda socia dell’Istituto Espresso Italiano (IEI).

Ingredienti: cioccolato fondente a scaglie, pan di Spagna al cacao, un espresso, crema pasticciera al profumo d’arancia, marron glacé.

Preparazione:

·        Adagiare sul fondo del recipiente di servizio il cioccolato a scaglie;

·        Inserire il pan di Spagna al cacao e versare un espresso;

·        Ultimare con la crema pasticciera al profumo d’arancia e decorare con un marron glacé. 

 

Santa’s Espresso

Proposta di Andrea Pinturi per Caffè Milani, azienda socia dell’Istituto Espresso Italiano (IEI).

Ingredienti: una piccola meringa allo zenzero sbriciolata, 10 gr di crumble di biscotto alla cannella, 25mL di cioccolata calda all’arancia o in alternativa della marmellata d’arance, un espresso Action Bio 100% Arabica, un siphon di panna aromatizzata alla cannella, pezzettini di arancia disidrata e poi zuccherata, una fava di Tonka grattugiata.

Preparazione:

·        Adagiare nel nostro bicchierino buona parte della meringa sbriciolata e del crumble alla cannella fino ad aver riempito 1/3 della tazza;

·        Versiamoci la nostra cioccolata e successivamente estraiamo un espresso con la nostra miscela la quale, se estratta nella maniera corretta, ci regalerà una nota floreale e fruttata tra tutti i vari sentori di pasticceria tipici di questa ricetta;

·        Dopo l’espresso guarniamo con una panna montata fresca aromatizzata allo zenzero, appoggiandovi poi delicatamente le nostre pepite di arancia disidratata e una spolverata di fave di Tonka grattugiata;

·        Ultimiamo con qualche ulteriore pezzo di crumble e meringa.

 

Christmas Coffee Cake

Proposta di Marco Cini per Mokador, azienda socia dell’Istituto Espresso Italiano (IEI).

Ingredienti: pandoro, cioccolata calda al latte, espresso, confettura di lamponi, panna, frutta secca.

Preparazione:

  • Introdurre sulla base del vasetto una rondella di pandoro;
  • Miscelare 25 mL di cioccolata calda con un espresso (25mL) e versarlo sopra il pandoro;
  • Successivamente inserire la confettura di lamponi;
  • Finire mettendo panna montata a riempimento del vasetto.

 

Leggi anche:

Concorso internazionale del caffè: vincono gli italiani delicati e complessi

18 dicembre 2019

Si è svolta a Tokyo la tredicesima edizione di International Coffee Tasting che ha visto la partecipazione di 289 prodotti da tutto il mondo, giudicati da 30 professionisti dell’Istituto Internazionale Assaggiatori Caffè (Iiac): si affermano i caffè italiani che maggiormente incontrano il gusto internazionale, oggi orientato verso delicatezza e complessità degli aromi.

Dalle medaglie assegnate sono emersi subito alcuni segnali: nella categoria dei caffè filtro hanno dominato i prodotti asiatici, segnale di una chiara supremazia dei torrefattori coreani, giapponesi, cinesi e taiwanesi. Nella categoria per la classica moka vincono un caffè italiano e, dato interessante, un caffè cinese. Eppure, è la categoria del caffè espresso a dare segnali importanti. Non solo si notano alcuni prodotti asiatici ormai a un livello altissimo di qualità, confermando nuovamente la capacità dei torrefattori locali, ma si assiste all’affermazione di quei caffè italiani in linea con le tendenze internazionali del momento.

“Il mondo del caffè è per sua natura globalizzato e presenta oggi a livello internazionale alcune tendenze di gusto ben precise – afferma Luigi Odello, presidente dell’Istituto Internazionale Assaggiatori Caffè (Iiac) – Da anni osserviamo un mercato che giustamente predilige prodotti da aromi delicati e complessi spesso senza perdere di vista la corposità del prodotto, caratteristica rilevante per l’espresso”.

Di seguito l’elenco delle medaglie d’oro assegnate, per categoria e in ordine alfabetico per azienda.

FILTRO (CAT. A)

·        Taiwan; Alpha Black Enterprise Co., Ltd / Cafe!N; Cafe!N Specialty Blend

·        Taiwan; Alpha Black Enterprise Co., Ltd / Cafe!N; Cafe!N Specialty Blend A

·        China; Barsetto; Barsetto Origin Specialty Coffee Bean

·        Japan; Beans Shop Coffee-Rakuza; Ajiwai Blend

·        Korea; Boston Company; Billy Works

·        Taiwan; Cama Café ; African Blend

·        Korea; D: Mine; Romantic Standard

·        Mexico; Etrusca Comercial S.A. De C.V.; Barista Champ Barranca Grande Black Honey

·        Taiwan; Gb5 Coffee; Ethiopha Guji Camellia Natural

·        Korea; Kundal; Illuso

·        Japan; Life & Simons Co., Ltd; Yemen "Ghalib Alhamasi" Single Lot

·        Japan; Narita Coffee Co.Ltd; Amarezza Felice Blend

·        China; Xiamen Ishijah Trading Co., Ltd; Champion Drip Coffee

·        China; Xiamen Ishijah Trading Co., Ltd; Global Drip Coffee

 

MOKA (CAT. B)

·        Italy; Caffè Aiello S.r.l.; Miscela Arabica 100% Macinato Sottovuoto

·        China; Guangzhou City Bai Li Fresh Food Co., Ltd; Guiju Mocha Coffee Bean

 

MACCHINA CAFFÈ AUTOMATICA (CAT. C)

·        China; Barsetto; Barsetto Soe

·        Taiwan; Echos Creative Limited Company; Marshmallow Blend

·        China; Luckin Coffee (China) Limited ; Topped Off

·        China; Suzhou Qiao Xuan Food Co., Ltd; Italiano Blend 11A

·        Taiwan; Tchampion Coffee Company; Manba

·        Taiwan; Vincent Coffee Factory ; Gold Label

·        Taiwan; Vincent Coffee Factory ; Thai Hold

·        China; Wellstand Foods (Lang Xi) Co., Ltd; Classic Blending

·        China; Wellstand Foods (Lang Xi) Co., Ltd; Selected Blending

 

MONODOSE (CAT. D)

·        Italy; Caffè Aiello S.r.l.; Capsule 100% Arabica Certificato Biologico (Compatibili Nespresso)

·        Italy; Mokador S.r.l.; Cialda Aroma Top

·        Italy; Musetti S.p.a.; Cremissimo – Ese Pods

 

ESPRESSO ITALIANO (CAT. E)

·        Italy; Artcafé S.r.l.; Miscela Sofia

·        Italy; B.A.R. Ale S.a.s.; Miscela 100% Arabica

·        Italy; Coind S.C.; Meseta Crema D’Oro

·        Italy; Costadoro S.p.a.; Costadoro Respecto (Espresso)

·        Italy; Costadoro S.p.a.; Costadoro Coffee Lab (Espresso)

·        Italy; Dacatè S.r.l.; Arditi 100% Arabica

·        Italy; Dacatè S.r.l.; Alunni Luigina

·        Italy; Errepi Torrefazione Caffè Di Regazzo Mario; Miscela "Ora"

·        Italy; La Torrefazione S.r.l.; Mon Plaisir 100% Arabica

·        Italy; Musetti S.p.a.; Gold Cuvée – Caffè In Grani

·        Italy; T.M. S.r.l. Torrefazione Dei F.Lli Morandini; Miscela Oro 90% Arabica In Grani

·        Italy; T.M. S.r.l. Torrefazione Dei F.Lli Morandini; Miscela Maxima 100% Arabica In Grani

·        Italy; Taurocaf S.n.c. – Caffè Alberto; Caffè Alberto Miscela Pappagallo Oro

·        Italy; Taurocaf S.n.c. – Caffè Alberto; Caffè Alberto Miscela Pappagallo Rosso

·        Italy; Torrefazione Caffè Avana; Caffè Miscela Degustazione Sublime 100% Arabica

·        Italy; Torrefazione Caffè Excelsior S.r.l.; Caffè Excelsior Bio 100% Arabica

·        Italy; Torrefazione Mokasol Di Stretti Stefano; Arabica Blend

·        Italy; Torrefazione S. Salvador S.r.l.; Extra Bar

 

 

ESPRESSO INTERNAZIONALE (CAT. F)

·        Korea; All In Coffee; Vermilion-Heo

·        China; Barsetto; Barsetto  Specialty Blend

·        China; Beijing Yida Business Management Co., Ltd ; Usmile Coffee S4

·        China; Beijing Yida Business Management Co., Ltd ; Usmile Coffee S5

·        China; Beijing Yida Business Management Co., Ltd ; Usmile Coffee S1

·        Korea; Coffee Factory 508; Café Tero Espresso 508

·        Korea; D: Mine; Dino

·        Korea; Darich; Park In Ki

·        China; Golden Nest Coffee Company; Golden Nest Hambella High Roast Coffee

·        China; Golden Nest Coffee Company; Golden Nest Hambella Medium Roast Coffee

·        Spain; Grupo Dromedario, S.A.; Dromedario Colombia Ecologico

·        China; Guangdong Shunda Food Flavor & Ingredients Co., Ltd; Shunda Coffee S3

·        China; Guangzhou City Bai Li Fresh Food Co., Ltd; High-Ridged Semi-Automatic Italian Coffee Beans

·        China; Guangzhou Simesp Coffee Catering Operation Co., Ltd; Orange Blend

·        China; Guangzhou Simesp Coffee Catering Operation Co., Ltd; Simple Espresso Coffee

·        China; Guangzhou Simesp Coffee Catering Operation Co., Ltd; Peacock  Blend

·        Thailand; K.V.N. Import Export (1991) Co., Ltd; Infinity Blend

·        Taiwan; Kaffetre Coffee Studio; Tre Blend

·        China; Luckin Coffee Roasting (Pingnan) Co., Ltd ; Cup Of Joy #A

·        China; Luckin Coffee Roasting (Pingnan) Co., Ltd ; Have Passion

·        China; Luckin Coffee Roasting (Pingnan) Co., Ltd ; Wide Awake #A

·        Italy; Luigi Lavazza S.p.a.; ¡Tierra! Colombia

·        Japan; Middle Earth Coffee; Sakura Good Blend

·        Canada; Milano Coffee Ltd; The Symphony

·        China; Real Bean Coffee Co., Ltd; Kindly Coffee

·        China; Render Coffee (Shanghai)Co. , Ltd; Mercury Blend

·        China; Render Coffee (Shanghai)Co. , Ltd; Sature Blend

·        Taiwan; Roasting Creative Co., Ltd; Impacting

·        Japan; Rostro Japan; Soleil

·        China; S.O.E Coffee Roasters; Square Of Eight Seasonal Blend

·        China; Shanghai Creation Trading Co., Ltd  ; Espresso Coffee #A 

·        China; Shanghai Jinzhan Food Management Co., Ltd; Shine Coffee

·        China; Suzhou Qiao Xuan Food Co., Ltd; Italiano Blend 2

·        China; Tianji Coffee (Wujiang) Co., Ltd; Renhua  Classic  Coffee

·        China; Tianji Coffee (Wujiang) Co., Ltd; Renhua  Blend  Coffee

·        Taiwan; Vincent Coffee Factory ; Gold Sweet

·        Taiwan; Vincent Coffee Factory ; Sweer Factory

·        China; Xishen (Anhui) Food Co., Ltd; Ann O.N.E 2.0+

·        China; Xishen (Anhui) Food Co., Ltd; Summer Solstice

·        China; Xishen (Anhui) Food Co., Ltd; 30E 2.0+

 

·        China; Xishen (Anhui) Food Co., Ltd; Made In China

Leggi anche:

Le emozioni delle finali internazionali di Espresso Italiano Champion 2019 in un video

16 dicembre 2019

Vivi in un video tutte le emozioni delle finali internazionali di Espresso Italiano Champion 2019, la gara più attesa dai professionisti del settore promossa dall’Istituto Espresso Italiano (IEI) nei padiglioni di Fiera Milano, in occasione di Host. La premiazione si è svolta domenica 20 ottobre dopo due giorni di prove che il campione Stefano Cevenini ha superato nel migliore dei modi secondo le giurie tecniche e sensoriali composte da esperti internazionali da tutto il mondo.

Davanti a un foltissimo pubblico presso lo stand dell’Istituto Espresso Italiano (IEI), si sono sfidati in finale, oltre al vincitore assoluto, Anita Fava (Regno Unito), Satoshi Miyanishi (Giappone), Chiu Hsiu Kuei (Taiwan). I campioni hanno superato le fasi preliminari nei loro paesi di appartenenza, per poi arrivare a Milano dove il 18 e il 19 ottobre si sono svolte le semifinali. Domenica 20 ottobre i quattro finalisti si sono confrontati ancora su espresso italiano e cappuccino italiano.

 

Guarda il video qui

 

Leggi anche:

Un nuovo punto di riferimento dell’espresso italiano a Londra

9 dicembre 2019

Apre un nuovo punto di riferimento dell’espresso italiano a Londra. Caffè Latino di Francesco Buompane, che utilizza tre miscele qualificate nella sede storica presso il Mercato Metropolitano di Londra ha inaugurato il 23 novembre un nuovo locale.

L’indirizzo è Tower Bridge Road SE1 4 TR London, una delle zone più frequentate della capitale che stima 40.000 passaggi al giorno. Anche qui si potranno assaggiare le tre miscele qualificate dall’Istituto Espresso Italiano (IEI) delle torrefazioni socie La Genovese, Caffen e Saturno. Un’esperienza unica per un pubblico internazionale e curioso per conoscere tre volti e tre stili dell’espresso italiano e per promuovere la cultura del prodotto italiano nel mondo.

Leggi anche:

Essse Caffè festeggia quarant’anni e presenta il libro “Scienza del Caffè Espresso”

9 dicembre 2019

“La bevanda caffè va consumata per il bene della nostra salute, anche in misura cospicua, almeno 4-6 tazze al giorno.” Ci insegna la professoressa Carla Severini, curatrice, assieme alla professoressa Santina Romani del libro “Scienza del Caffè Espresso”pubblicato in occasione del quarantesimo anno di attività della Essse Caffè Spa, azienda socia dell’Istituto Espresso Italiano (IEI).

Quest’anno la Essse Caffè S.p.A. celebra i quarant’anni di attività, quarant’anni nei quali ha acquisito una posizione di primaria autorevolezza nel mondo del caffè, servendo migliaia di locali di successo con le sue pregiate miscele in grani e, negli ultimi anni, con il suo innovativo Sistema Espresso. Per festeggiare questo importantissimo traguardo Francesco Segafredo, presidente della società, ha presentato il libro “Scienza del Caffè Espresso”, nella prestigiosa Fondazione MAST, venerdì 29 novembre, che ha visto sul palco diversi ospiti d’eccellenza, quali le curatrici, gli economisti Andrea Segrè, Maurizio Sobrero e un contributo in video di Patrizio Bianchi. Ha moderato l’incontro Enrico Franceschini, inviato a Londra de La Repubblica. Si tratta di una raccolta che racconta lo straordinario cammino attraverso la collaborazione tra Essse Caffè e il mondo della ricerca scientifica avviata sin dal 1979 con l’Università di Bologna, al fine di ottenere un caffè espresso di eccellenza.  

Leggi anche:

A Milan Coffee Festival scende in campo l’ ”Espresso Italiano Dream Team” con i cinque stili di miscela che storicamente caratterizzano l’Italia del caffè di qualità

26 novembre 2019

L’Istituto Espresso Italiano (IEI) sarà presente al Milan Coffee Festival 2019 (Superstudio Più, stand C01) dal 30 novembre al 2 dicembre prossimi. Come sempre al centro l’espresso italiano nei suoi stili regionali che saranno proposti dai baristi dell’Espresso Italiano Dream Team. Tra di loro presente lunedì 2 dicembre anche Stefano Cevenini, il campione del mondo di espresso italiano, che sarà a disposizione dei visitatori per condividere i segreti per realizzare un espresso perfetto. Inoltre, in  programma più volte al giorno anche gli incontri di degustazione svolti dai professionisti che racconteranno ai visitatori le sfumature del caffè e li aiuteranno a riconoscere la qualità in tazza.

«Milan Coffee Festival è una grande festa del caffè che ha la capacità di presentare in un contesto informale tutte le diverse sfumature di questa bevanda – così Luigi Morello, presidente IEI – Saremo presenti per la prima volta con l’obiettivo di continuare a spiegare, soprattutto ai consumatori, cos’è la qualità in tazza e che a diversi livelli di qualità dell’espresso devono corrispondere prezzi diversi, così come d’altronde accade da anni nel mondo del vino».

L’espresso italiano: cinque stili per un’Italia. E’ indubbio che la miscela è espressione della creatività italiana nell’espresso e che è oggi oggetto di interesse, conversazione e discussione, soprattutto all’estero dove molti paesi si stanno avvicinando a un’idea di tazze con maggiore complessità. IEI, che tutela e promuove la miscela da oltre vent’anni tramite la certificazione sensoriale, a Milan Coffee Festival 2019 porta le miscele delle aziende aderenti classificate secondo il sistema degli “Stili dell’Espresso Italiano” dell’Istituto Internazionale Assaggiatori Caffè (IIAC). Quest’ultimo ha infatti delineato cinque stili principali che hanno profonde radici antropologiche in diverse aree del paese e che saranno l’occasione per un viaggio sensoriale all’interno dello stand IEI.

 

Leggi anche: